I Rami Del Tempo di Luca Rossi

Libro sbalorditivo, trama strabiliante, è tra i romanzi fantasy più intricati, nudi, passionali e sorprendenti di sempre!

Dialoghi intensi, variopinti, che mutano scena dopo scena, a tratti quasi volgari per poi evolversi e lasciare spazio a vocaboli superiori, alla piena cultura. Ogni personaggio è descritto in profondità, ognuno ha un suo passato, un suo carattere ben preciso, un determinato ruolo nella storia, ed intrecciati fra loro creano una profondità comune a pochi libri.

Terre da sempre nemiche, sacerdotesse e soldati, maghi e re, viaggi nel tempo e pozioni sono il centro di questo romanzo dal flusso quasi naturale e mai banale, capace di lasciare il lettore senza fiato, incollato al testo.

Si alterneranno sentimenti contrastanti fra loro, dall’odio più profondo all’amore più puro ed intenso che nasce in un modo del tutto inaspettato, passando poi per la violenza, che sia fisica o mentale, alla sottomissione, al tradimento, fino ad arrivare alla morte, nera, buia, a volte accompagnata da emozioni quasi positive, dettate dalla sete di vendetta, altre volte da dolori quasi incolmabili e nostalgie passate.

L’ambiente descritto si può quasi toccare, i luoghi sembrano reali, come se già conosciuti, gli odori sono percepibili, e i personaggi diventano persone a noi familiari, quasi degli amici che ci trasportano con loro nelle righe del libro, come spettatori che possono godere di un posto in prima fila o di più! Tutti i nostri sensi sono in movimento, tutti i nostri sentimenti mutano con loro.

Un libro da non perdere, che ti entra nella mente e non esce, che ti colpisce e stupisce fin da subito, grazie alla capacità dell’autore di sconvolgere sempre le carte in tavola cosi da non essere mai prevedibile e scontato! Obbligatoria la lettura di questo romanzo cosi scorrevole che vi farà tremare con la sua infinita lotta tra bene e male, per non parlare poi del finale mozzafiato!

E mentre io mi cullo tra le pagine del secondo volume, vi mando un grande bacio,

Hell.

Luca-Rossi---i-RAMI-del-TEMPO---cover

Annunci

Le ali del vento di Lisa Adler

“La vita è soltanto un lembo d’infinito terribilmente fugace”

Un libro breve ma intenso, illuminante, una biografia variopinta, uno scopo sorprendente, ovvero quello di far capire al lettore che nulla è impossibile, che dopo una crisi tutti possono rialzarsi, che con la forza di volontà si può raggiungere qualsiasi obiettivo! Non bisogna mai smettere di inseguire i propri sogni, mai darsi per vinti, mai abbattersi… la vita è un dono che merita di essere vissuto al meglio, con coraggio, determinazione e forza anche nei periodi bui, con la speranza come migliore amica, da tenere sempre al nostro fianco, per vedere l’orizzonte sempre più chiaro, sempre più azzurro.

Non aggiungo parole per descriverlo, lascio a voi la piacevole scoperta delle mille emozioni che questo libro può dare, dell’immensa voglia di vivere che dona al lettore, della profonda forza che regala.

Un bacio, Hell.4ffb3c5060c81ce599885f5e8adfd59d

Ti Guardo Da Quassù di Elena Rose

Può l’amore vincere su tutto? È davvero il sentimento che ci porta ad abbattere ogni muro, ogni prigione? Credete sul serio alla sua potente forza?

È proprio questo immenso sentimento una delle basi di “Ti Guardo Da Quassù”, un romanzo rosa dalle mille sfaccettature, dai personaggi descritti in modo minuzioso, complessi e allo stesso tempo semplici, che si alternano tra il vivere la vita con una maschera, con un guscio e il non viverla, trascorrendo i giorni in una prigione mentale, dove i ricordi non possono entrare, dove le emozioni sono bandite e dove il dolore costruisce immense ed impenetrabili barriere. Capitolo dopo capitolo, incontro dopo incontro, con il crearsi di un delicato legame sfumato dall’amore, i due protagonisti riusciranno pian piano ad abbattere le loro insicurezze, ad aprire i loro piccoli cuori pieni di ferite rosso vivo, a mostrarsi per ciò che sono realmente, senza inganni, senza paure, e, guidati dal sottile e invisibile filo che li lega, cercheranno di abbandonarsi al piacere della vita, godendo a pieno di ogni attimo, sperando di ritrovare quella voglia di vivere persa da tempo e nascosta nella parte più remota e inaccessibile dei loro animi.

Fra le lacrime e i sorrisi, saremo testimoni delle sfumature colorate che porteranno ad una profonda crescita personale, che lentamente abbatterà i muri invisibili della solitudine e porterà alla scoperta di nuovi orizzonti, di nuovi cieli, di nuove emozioni che hanno il sapore della vita vera.

Tra cambiamenti, dolori, ambizioni e sentimenti, il tempo che scorre ci farà conoscere la parte più pure dell’amore, dell’emozione più ricercata, mostrandoci quanto sia immensa la sua forza, potente come le onde che a riva si dissolvono, e bella, si bella come l’alba, il tramonto o il cielo stellato.

Un libro stupendo, una trama fantastica e mai banale, un universo di emozioni racchiuso in ogni singola parola. Possiamo immedesimarci in ogni personaggio, respirare i loro ambienti tra le pagine che sfogliamo, provare i loro stessi sentimenti, dalla gioia alla tristezza, dall’euforia al dolore più profondo. Un romanzo che puoi fare tuo, pagina dopo pagina, parola dopo parola; si modella sul lettore, che abbia avuto esperienze simili ai protagonisti o totalmente opposte, questo libro è in grado di trasportare ognuno di noi in un mondo parallelo, fantastico, dove non siamo semplici lettori ma personaggi stessi, nascosti nell’ombra, tra i raggi del sole o tra la luce brillante della luna, personaggi a cui batte il cuore ogni volta che esso batte a ogni singola figura racchiusa nelle pagine del libro. Diventa allora la mia storia, la vostra storia.. preparatevi a piangere, a sospirare, a farvi tremare il cuore, Ti Guardo Da Quassù, con il suo mix di stupefacenti emozioni, è la nostra immensa e stupenda storia.

Un bacio, Hell.cover TI GUARDO DA QUASSU'

Maledetta Fantasia di Spicy Pepper

Si possono cancellare le convinzioni passate? Possiamo essere e sentirci davvero liberi? Siamo in grado di mettere tutto da parte per inseguire i nostri sogni? Siamo capaci di vivere davvero, nonostante le critiche, i giudizi e le cattiverie dell’altra gente?

Giulia è una giovane donna, divoratrice di libri e amante della scrittura, legata con nostalgia al tempo ormai trascorso, non si lascia andare davvero al tempo presente e vive la sua vita affiancata da un’irrefrenabile fantasia, che la trasporta in universi mai scoperti, dove si sente libera, lontana dalla convinzioni che ha sempre visto come punti fermi, lontana da quella prigione invisibile che domina la sua vita rendendola schiava di un passato senza emozioni vere.

All’interno del romanzo possiamo scoprirla sotto diversi aspetti, dalla ragazza acqua e sapone diventa estroversa, solare, ma allo stesso tempo è una donna che si chiude in se stessa, che alza il muro della solitudine, che si ingabbia per reprimere ciò che prova, isolandosi dal mondo esterno.

La sua semplice vita viene sconvolta quando una nota agenzia americana la contatta per trasformare in film uno dei suoi tanti romanzi: la protagonista allora lascia la Città Eterna, lascia la sua vita, i suoi punti fermi, il suo migliore amico e parte alla scoperta della Grande Mela. Un viaggio entusiasmante che tra apparenze che ingannano, amori passionali, violenze e tristezze, ci farà sobbalzare il cuore, ci toglierà il respiro e ci renderà partecipi delle mille avventure che la dolce donna si troverà ad affrontare nel terra sconosciuta, lontana dalla sua amata Italia.

Ogni personaggio è descritto in modo semplice ma mai banale, in modo preciso ma mai noioso, e grazie alla sorprendente dote chi ha creato questo capolavoro di romanzo, tutti gli ambienti descritti sembrano cosi reali a tal punto che possiamo quasi immaginarli davanti a noi, sentirli e vederli con i nostri sensi. Un linguaggio scorrevole che rende la lettura piacevole, mai pesante e mai stancante.

Un libro leggero, dinamico ed entusiasmante, da leggere ovunque, in metro, al mare o distesi su un immenso prato. È quel libro che non ti aspetti, che ti sorprende già dalle prime pagine, quel libro che capitolo dopo capitolo di assorbe del tutto, ti prende dentro e ti costringe a non togliere lo sguardo dalle pagine, a leggerlo tutto d’un fiato, fino all’ultima pagina, all’ultima parola, capace di donare al lettore una speranza per il continuo, per un secondo capitolo. In questo modo, ognuno di noi, si sentirà dentro di sé un po’ come Giulia, amante dei sogni, dell’emozioni vere, dell’amore puro, tutti noi saremo in grado di entrare in un mondo diverso, per vivere davvero, liberamente attraverso la nostra fantasia, maledetta fantasia!

Un bacio, Hell.MALEDETTA FANTASIA[5]

Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro

Anche i cloni umani possono provare sentimenti? Anche loro possono trovare l’amore vero?

 È questo quello che, i direttori di un collegio britannico isolato dalla vita esterna, Hailsham, e sotto forma di esperimento, vogliono dimostrare al mondo intero. Creati per donare i loro organi, tali bambini vivono distaccati dalla realtà, senza genitori, e credendo di essere “speciali” intrecciano le loro vite con altri come loro, studiano e giocano, messi davanti al loro destino fin dal principio. Vengono chiamati a disegnare, a esprimere se stessi nell’arte, per poi donare tali “opere” ai direttori, che dopo una scelta accurata, le espongono in una galleria.  Crescendo insieme, si legano le anime di tre ragazzi: Kathy, Ruth e Tommy. Vivono di amore e amicizia, l’unica strada che li protegge, che li salva, che gli dona, per quanto possibile, una sorta di serenità e felicità. 

Un romanzo che ti cattura, i personaggi cosi ben descritti ti portano dentro la trama, ti fanno vivere e respirare con loro, ti fanno sobbalzare e piangere, gioire e sorridere. Nulla è lasciato al caso, un romanzo pieno, strabiliante, sorprendente, domato da una fantascienza velata e da una storia d’amore piena d’intensità.

La narratrice è Kathy che, ormai trentenne, si perde tra i ricordi della sua infanzia, raccontanti con nostalgia tra il fiume di lacrime che sgorga incessante dai suoi occhi. Gli anni passano e i giovani ragazzi vanno incontro al loro destino, donazione dopo donazione vedono la morte avvicinarsi, tra confessioni inaspettate, amori ritrovati e sentimenti mai rivelati ma tenuti sempre stretti vicino al cuore.

Non lasciarmi non è un semplice libro: è un grido inascoltato, o forse silenzioso, che squarcia il cielo dell’umanità, che ci fa capire quanto guardiamo la vita con leggerezza, quanto viviamo senza essere coscienti del dono che riceviamo giorno dopo giorno. Ci fa riflettere, ci aziona i meccanismi più nascosti della mente, del cervello, e ci mette davanti ad una cruda realtà e verità. Loro, destinati a morire per il bene dell’umanità, vivono più profondamente, amano incessantemente, respirano sentendo dentro l’odore dell’ossigeno, sentono tutto intensamente, con un’intensità che nessun essere umano conosce, con un’intensità sorprendente, piena di vita, la stessa intensità che tutti dovrebbero trovare per cercare di vivere davvero, di vivere con il cuore, con la mente, di vivere con l’anima almeno per un giorno.

Un bacio, Hell.

arton337

Il contrario dell’amore di Sabrina Rondinelli

Amore e Ossessione, due parole cosi diverse, due sentimenti cosi distanti ma strettamente legati da un nastro invisibile, costituiscono il centro del romanzo “Il contrario dell’amore” di Sabrina Rondinelli. Capitolo dopo capitolo l’autrice ci farà immergere in un romanzo che, inondato inizialmente dalla luce rosa dell’emozione, diventa piano piano cupo, violento fino a che lo sfondo non si tinge di un grigio scuro, come il dolore e la tristezza.

Eva è una giovane donna vivace e simpatica, che rimasta incinta dopo un rapporto occasionale prende in mano la sua vita, ridimensionandola. Lavora duramente in un negozio di parrucchiera, vive in un piccolo appartamento e cerca di fare il meglio per Nina, la sua bambina di sei anni, che ribelle e testarda rende la giornata impossibile agli insegnanti. Tra il casino della grande città, la protagonista si ritrova in una vita all’insegna della solitudine, ai limiti dell’accettabile, dove i propri errori e le delusioni ricevute la portano a non crede più nella speranza, nei sogni, nell’amore.

Il bisogno di avere qualcuno accanto, la paura di non farcela, quella di vivere e far vivere a Nina un’esistenza solitaria, la portano a ritagliarsi piccoli spazi durante le sue notti insonni, momenti in cui davanti ad uno schermo cerca l’amore online, su un sito di incontri. Tutto è piatto, tutto è noioso fino a che non conosce un uomo che, ai suoi occhi, sembra un tipo sincero, gentile ed onesto. Escono insieme, iniziano una relazione ed Eva si culla sulla speranza di aver trovato il principe azzurro, quest’uomo puro, capace di amare realmente. Passano i mesi, vengono rotti persino gli equilibri quotidiani, famigliari, fino a che la bella protagonista, dopo l’insorgere di incomprensioni, non decide di troncare il rapporto, poiché si accorge che non è quello l’uomo che vede accanto, non è lui la persona adatta a lei. Ed è qui che tutto cambia, si stravolge.. l’amore diventa ossessione, la persona lasciata diventa indomabile, messaggi, chiamate sono solo i primi segni che preannunciano il lungo ed interminabile inferno di Eva, il suo lungo percorso contro lo stalking. L’uomo arriva a seguirla a lavoro, l’aspetta sotto casa, la rivuole a sé, non accetta la rottura o forse non ne è capace, ed è qui che si innesca anche la violenza più sottile, più grave, più dolorosa : quella psicologica. Si arriverà alla denuncia, al lungo processo, momenti di tristezza profonda si alternano a quelli di dolore intenso, dove la vittima si sentirà persino in colpa, denudata delle sue emozioni, dei suoi sentimenti più profondi.

Pagine che fanno riflettere, parole intense, un libro che tratta in modo approfondito un tema delicato come quello dello stalking, un romanzo che ci fa capire che la prudenza non è mai abbastanza, che la denuncia è forse l’unica chiave in grado di aprire le porte di una nuova vita, pronta per essere vissuta a pieno, con il rosa dell’amore vero, con la bellezza del sentimento puro di chi davvero ci ama e soprattutto ci rispetta.

Un bacio, Hell.

tumblr_inline_nlbd6wQLL21t6pqiv_500

Colpa delle stelle di John Green

Okay? Okay!

“Colpa delle stelle” è il nuovo affascinate romanzo di John Green, pieno di quell’amore vero che celato dalla sofferenza e dal dolore dona forza e coraggio di vivere, nonostante tutti, nonostante tutto. Un libro diverso dal solito, una trama che intreccia amicizia, dolore, amore e morte. Due ragazzi, una dolce anima e un grande sognatore, si ritrovano per volontà di altri, in un gruppo di sostegno per i malati di tumore, che attraverso i legami di amicizia e la condivisione reciproca si prefigge il fine di aiutarli nella loro durissima lotta contro il male più grande: il tempo, che inesorabile scorre velocemente, portandosi dietro coloro che hanno ceduto, che non sono riusciti a sopravvivere alla guerra contro la malattia. Tra Hazel e Augustus si forma subito un forte legame, passano le giornate insieme agli amici, si divertono, ma solamente quando si ritrovano in due si sentono veramente al completo, perchè in fondo nessuno può capire a pieno una persona che soffre, nessuno può capire i pensieri e le paure di una persona che aspetta immobile il giorno della sua morte, nessuno se non qualcuno che si trova nella stessa condizione. I due amici diventano presto teneri amanti, si sacrificano l’uno per l’altra, si donano forza e coraggio, anche quando sembra non esserci via di scampo. Affronteranno un lungo viaggio, che li renderà deboli, arrabbiati, un viaggio che porterà notizie dolorose ma dal quale le tue anime usciranno più unite che mai, sempre più innamorate, sempre con più sogni da realizzare insieme. Resterete con il fiato sospeso dall’inizio alla fine, lo divorerete in pochissimo tempo, e sarete tristi e felici con loro lungo il percorso che li porterà lontani fisicamente ma sempre vicini con il cuore.

Unico, strepitoso, mozzafiato.. è un romanzo che dona lezioni di vita, è il libro che tutti dovremmo leggere.

Un bacio, Hell.

tumblr_mowk6wsd7V1re8ccfo1_500